Moshoeshoe I

1786-1870
Fondatore e re del Basutoland

Fondatore e re della nazione Basotho (attuale LESOTHO), Moshoeshoe I è stato notato per la sua abilità militare e abilità diplomatiche. Ha svolto un ruolo importante nel proteggere il Lesotho dalla conquista da parte dei coloni europei, e ha aiutato il paese a raggiungere l’indipendenza. Originariamente chiamato Lepoqo, Moshoeshoe era il figlio di un capo Koena. Mentre era un giovane adulto, Moshoeshoe si guadagnò la reputazione di leader facendo audaci incursioni di bestiame. Eppure era impaziente e irascibile, e uccise i seguaci per reati minori. Un saggio locale gli disse che essere giusto e umano lo avrebbe reso un leader di maggior successo. Questo consiglio aiutò Moshoeshoe a capire che la pace, non la guerra, gli avrebbe fatto guadagnare seguaci più fedeli. Utilizzando questo approccio, ha unito vari piccoli gruppi per formare la nazione Basotho dai primi anni 1830.Durante quel tempo, Moshoeshoe ha studiato le complesse relazioni tra le popolazioni africane ed europee e ha imparato a trattare con loro in modo positivo. Mostrando di essere un leader forte e intelligente, Moshoeshoe si guadagnò il rispetto di altri leader africani e funzionari coloniali, il che si sarebbe rivelato un fattore importante nelle sue lotte per mantenere una nazione Basotho indipendente.

Le più grandi sfide affrontate da Moshoeshoe durante il suo regno furono i tentativi dei coloni europei di conquistare il popolo Basotho e impadronirsi della loro terra. All’inizio la Gran Bretagna si schierò con i coloni. Nel 1852 una forza britannica invase il Lesotho, ma Moshoeshoe li sconfisse. Nei successivi 15 anni, i coloni cercarono di sopraffare Moshoeshoe e i suoi seguaci, ma fallirono. Grazie alla sua abilità diplomatica, Moshoeshoe si guadagnò il rispetto dei funzionari coloniali e portò il governo britannico dalla sua parte. Stringendo un’alleanza con la Gran Bretagna e ottenendo la sua protezione, aiutò a salvare il Basotho dal controllo europeo. Di conseguenza, la gente del Lesotho considera Moshoeshoe il padre del paese. (Vedi anche Africa meridionale, Storia.)