Heloise: Macchie marroni: c’è ruggine nella mia lattuga?

Caro Heloise: Quando taglio una testa di lattuga, a volte trovo macchie marroni e striature in tutto l’interno. Sembra ruggine. Che cos’è, ed è sicuro da mangiare? – Bev G., Timberville, Virginia.

Sì, è sicuro da mangiare, ma sembra un po ‘ schifoso in un’insalatiera!

Queste macchie marroni hanno un nome divertente (credo): “russet spotting.”Immagino che sia un po’ come ruggine su qualcosa, ma non è ruggine! Ecco come questo avviene, secondo gli esperti in questo campo: se la lattuga viene trasportata e spedita nello stesso camion con mele o banane, è una “ricetta” per le macchie marroni. Il frutto emette gas etilene e la lattuga lo assorbe. Di solito lo trovi sulla lattuga iceberg, che è molto verde chiaro e piena di umidità. – Heloise

Cara Heloise: mia madre aveva un frigorifero incontaminato che richiedeva pochissima pulizia. Ha detto che ogni volta che metti un oggetto in esso, basta pulirlo dopo l’uso. Ha funzionato alla grande. – Sherri A. in Florida

Smart mom, e una rapida lezione su come evitare di dover pulire l’intero frigorifero in una sola volta! Che lavoro! Questa è la mia linea guida Heloise di 120 secondi: cerco di pulire uno scaffale, pulire la maniglia della porta o scartare quella bottiglia di condimento per l’insalata che ha un cucchiaino rimasto. La pulizia ora impedisce una grande pulizia in seguito. Il bicarbonato di sodio dovrebbe essere sempre in ogni cucina e bagno per pulire rapidamente un lavandino o cospargere nel cestino! Una ciotola di bicarbonato di sodio aiuta mantiene odori puzzolenti di distanza, anche. È un altro motivo per cui lo amo così tanto e ne ho sempre un po ‘ in casa! Ecco l’aggiornamento Heloise sull’uso del bicarbonato di sodio per prevenire “l’alito cattivo nel frigorifero”: versarlo in una ciotola o in un contenitore poco profondo, quindi c’è più superficie per assorbire il più odore possibile. – Heloise

Caro Heloise: Ecco un suggerimento: compro carne macinata alla rinfusa in un club di magazzino e la separo in quantità minori desiderate. Lo metto in un sacchetto di plastica congelatore e sigillarlo con un mattarello o il palmo della mia mano per rendere la carne più sottile possibile.

I sacchetti sono collocati, piatti, nel congelatore. Occupano relativamente poco spazio. – Marilyn Idell, Jackson, NJ

HELOISE è un editorialista sindacato con King Features Syndicate, P. O. Box 795000, San Antonio 78279-5000, fax 210-HELOISE.